Animazione 2D ed Estetica del Cartone Animato

Animazione 2D ed Estetica del Cartone Animato

Animazione 2D ed Estetica del Cartone Animato

Nessun commento su Animazione 2D ed Estetica del Cartone Animato

Il corso si sviluppa in due percorsi: il laboratorio di estetica e il laboratorio di animazione 2d.

LABORATORIO DI ESTETICA DEL CARTONE ANIMATO

Cinque incontri a cura di Luigi Sapienza

Il laboratorio propone una serie di incontri che si basano sulla lettura diretta dell’immagine videoanimata. I partecipanti, attraverso la costante mediazione del docente e la proiezione sistematica in aula di video e immagini, saranno coinvolti in prima persona nell’interpretazione visiva, formale  e sonora di alcune tra le più significative e funzionali serie animate televisive che hanno segnato la  storia di questo genere espressivo tra il 1970 ed il 2005, determinandone gli sviluppi. Tale attività avrà il fine di stimolare in loro un approccio critica nella comprensione di questi prodotti  a tutti gli effetti artistici, così da evidenziarne  gli aspetti che influenzano profondamente la nostra società e cultura moderna. Il laboratorio non contempla la realizzazione tecnica o artistica in loco di disegni per l’animazione o altre sperimentazioni pratiche.

Ogni ciclo di laboratorio (5 incontri) prevede la partecipazione massima di 10 persone ed un unico gruppo di lavoro. Per questioni metodologiche, non è possibile prendere parte a un singolo incontro senza partecipazione continuata.

b_moduli

1 Presentazione del corso, introduzione al postmodernismo e sintesi dello sviluppo storico del cartone animato (dalle origini ai corti degli anni 1930-60)

2 1970-1981: I primi cartoni animati in serie

Tamagon (1972), Heidi (1974), Don Chuck Castoro (1975), Ape Maia (1975), Ufo Robot Goldrake (1975), Candy Candy (1976), Yattaman (1977), Capitan Harlock (1978), Anna dai capelli rossi (1979), Lady Oscar (1979), Doraemon (1979), Sampei (1980), Predatori del tempo (1980), L’uomo Tigre (1971-1981), Lamù (1981), I Puffi (1981)

3 1981-1986: Anni ’80 – Il cartone animato postmoderno (prima parte)

Hello! Spank (1981), Pollon (1982), Holly e Benji (1983), Occhi di gatto (1983), L’incantevole Creamy (1983), Alvin Rock’ n’ Roll (1983), L’Ispettore gadget (1983), Lupin III (1971-1984), Mila e Shiro (1984), Magica Emi (1985), Orsetti del Cuore (1985), Jem (1985), Dragon Ball (1986), I Cavalieri dello Zodiaco (1986), Amici Cercafamiglia (1986)

4 1986-1989: Anni ’80 – Il cartone animato postmoderno (seconda parte)

Ghostbusters (1986), The Real Ghostbusters (1986), Siamo Fatti Così (1987), The Simpsons (1987-1989), È quasi magia Johnny (1987), Lady Lovely (1987), Ducktales (1987), Tartarughe Ninja (1987), Evviva Palm Town (1987), Conte Dacula (1987), Denver (1988), Scuola di Polizia (1988), Ranma ½ (1989), Cip & Ciop Agenti Speciali (1989)

5 1990-2005: Rielaborazioni, innovazioni e speculazioni del cartone animato

Tiny Toon New Adventures (1990), Capitan Planet (1990), Darkwing Duck (1991), The Ren & Stimpy Show (1991), Sailor Moon (1992), Batman (1992), Ecco Pippo! (1992), Animaniacs (1993), Brividi e polvere con Pelleossa (1993), Biocombat (1996), Detective Conan (1996), Il laboratorio di Dexter (1996), Pokemon (1997), Yu-Ghi-Oh! (1998-2000), Due Fantagenitori (2001), Winx Club (2004)

7_attestato

Concluso il ciclo degli incontri, verrà consegnato un attestato di partecipazione ad ogni partecipante che abbia seguito almeno quattro incontri.

g_durata

Il laboratorio di Estetica del Cartone Animato prevede un incontro settimanale, ogni mercoledì pomeriggio dalle 14.00 alle 17.00, per una durata complessiva di cinque settimane.

8_iscrizioni

Le iscrizioni al laboratorio di Estetica del Cartone Animato sono aperte a partire dal 07/04/2016.
Scadenza iscrizioni: 07/05/2016.
Per iscriversi contattare il Responsabile del Corso Arch. Raffaella Piccolo presso la Segreteria di Catania.
Tel 095 2162466 – segreteria.ct@st-scarl.it

e_docenti

Luigi Sapienza è nato a Catania nel 1984. Dopo gli studi classici presso il liceo N. Spedalieri, ha conseguito la laurea di primo livello in Lettere Moderne (2003-2007) presso l’Università degli Studi di Catania. Successivamente, ha frequentato l’Accademia di Belle Arti di Venezia e conseguito la laurea magistrale in Pedagogia e Didattica dell’Arte (2007-2010). Infine, ha concluso il percorso di studi universitari nuovamente all’Università di Catania, conseguendo una seconda laurea magistrale in Storia dell’Arte e Beni Culturali (2010-2013).

Dal 2014 collabora col Teatro Coppola tenendo attività laboratoriali.

Durante gli anni trascorsi come studente presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia ha anche svolto per due anni attività di coordinamento didattico nell’ambito del proprio corso di studi (2008-2009 e 2009-2010), riconosciuta tramite due Attestati di Coordinamento Didattico rilasciato dall’Accademia di Belle Arti di Venezia rispettivamente nel 2009 e nel 2010.

Nel 2003 è risultato primo classificato per la Regione Sicilia nell’ambito del premio “David di Donatello-Scuola” promosso dall’Agiscuola Nazionale, e in quanto tale ha ricoperto il ruolo di giurato ufficiale del Premio “Leoncino d’Oro” in occasione della 60^ Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia (27 agosto-6 settembre 2003).

Ha approfondito la sua formazione professionale viaggiando molto e studiando capillarmente e in prima persona tutte le principali città d’arte italiane, in particolare Venezia, Milano e Catania.  Sin dall’infanzia si dedica a svariate attività creative, in particolare da anni alla realizzazione di sculture assemblate di materiale di riciclo poi dipinte con acrilici. Tra il 2008 e il 2015 ha partecipato ad alcune mostre locali collettive ed ha tenuto quattro personali.

f_costo

Il costo di iscrizione al Laboratorio di Estetica del Cartone Animato è di € 60,00. L’importo include il rilascio dell’attestato di partecipazione finale.

 

 

 

Raffaella

About the author:

Leave a Reply

Motto

Quando agli studenti viene data l'opportunità di partecipare a programmi formativi innovativi, il beneficio è per tutti.

Newsletter

Back to Top